sabato 10 maggio 2014

Ricami ritrovati

Per il Ricamo ho un interesse ed una passione illimitati e quando mi avvicino a  lavori particolari e di fattura impareggiabile resto sempre senza respiro , pensando alla persona che li ha potuti fatti .
Questa è un opera con una tecnica ed una mano che raramente si possono vedere e soprattutto toccare e esaminare da vicino . 
Due settimane fa la mia amica RICAMATRICE, SILVANA , mi ha invitata a vedere alcuni lavori che ha acquistato : provengono da un convento della nostra provincia .
Questo , assieme ad altri ricami che posterò , è stato eseguito da una suora che è stata ordinata nella prima metà del secolo scorso .  Ora non c'è più e gli eredi hanno venduto questo capolavoro , forse senza rendersi conto che è una cosa rarissima . 
 E ' un ricamo su seta molto sottile , non terminato , raffigurante una porta di una città .
Assieme al ricamo c'è anche il cartone ( foto sotto ) dal quale è stato riportato il disegno su seta della foto sopra e devo dire che non si distingue immediatamente quale sia il disegno fatto a china e quale sia il pezzo ricamato , tanto è fedele la riproduzione . La dimensione è poco più grande di un formato A4 , perciò si  può immaginare la grandezza dei particolari : le statue nelle colonne , le figure delle persone e non da ultimo le parole della parte alta del portale . INCREDIBILE !
Questo è il particolare del disegno su carta ...
... e questo sotto è lo stesso particolare parzialmente ricamato sulla seta !
 Le linee dell'ombreggiatura sono ricamate e il filo , che ancora non è stato saldato , ha la finezza di un capello . Non ho mai visto fili così sottili ! Possono essere proprio i capelli ?
Si possono vedere chiaramente i fili da ricamo che ha utilizzato la ricamatrice : quello più grosso è un capo di muliné mentre a confronto ci sono i fili sottilissimi che formano a punto lanciato le ombre .  
 La strada è ricamata a punto nodini , mentre i contorni delle persone sono a punto erba piccolissimo !
Non siamo state in grado di fare una valutazione ma credo che non ci sia valore se non quello della cosa preziosissima che una RICAMATRICE conserverà preziosamente .
Se tra chi passa dal blog riesce a dare maggiori informazioni oppure ha altre opere simili lasci un commento : sia io che Silvana saremo liete di condividere queste informazioni .

Nessun commento:

Posta un commento