domenica 1 aprile 2012

Copritavolo

Bene, anche questo WIP è finito. A Natale ho ricevuto in regalo da un collega una serie di campionari di tessuti di tappezzeria e con una parte ho composto questo copritavolo che dovrebbe andare sul suo tavolo antico. Un lavoro molto semplice ma che ha avuto anche alcuni piccoli intoppi e vi spiego. Per fare una misura " utile " ho usato due tipi di tessuti : uno tinto in filo con trama piatta ( quadrettati e rigati ) e l'altro con parti operate e disegni . OK , finchè ho tagliato a misura e unito i quadrati tutto bene , ma quando si è trattato di stirare le cuciture ... ho sperato di non aver combinato danni . Infatti i tessuti di tappezzera , quelli operati o anche i broccati , NON SI DEVONO MAI stirare con il vapore perchè le fibre sintetiche che ci sono ( inevitabilmente ) nel tessuto si restringono e possono deformarsi . Così dopo la prima cucitura stirata dove ho visto l'effetto del vapore, ho stirato tutto il resto a secco ed è andata bene . Poi , al momento della quiltatura , avevo deciso di usare una stoffa sola sul retro e invece ho dovuto foderare perchè vedere le cuciture a rovescio era davvero brutto . Ho fermato , sul dritto , la fodera con punti a zig - zag a mano su tutto il perimetro e ho nascosto la parte rivoltata cucendo sopra la passamaneria , sempre a mano , fiocchetti compresi .
Ho usato un ' imbottitura di cotone perchè è più piatta di altre e ho quiltato a macchina con filo trasparente sia in cucitura sia sui blocchi seguendo le righe dei disegni . Misura finita circa 100 x 100 cm. Bene , oggi foto e domani lo consegno .
Happy quilting!

2 commenti:

  1. sembra sempre un lavoretto da niente e invece......bello bello...ciao Giuliana

    RispondiElimina